ATTENZIONE!!!

Ricordate: potete utilizzare il materiale che ho creato purché citiate la fonte.
Licenza Creative Commons
Papaveri e papere diIbone Bueno Vicente è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

Benvenuti al mio blog!

Grazie per il tempo che dedicate all'italiano!

lunedì 7 giugno 2010

LE DIECI COSE A CUI NON VORREI RINUNCIARE... (4)

BISOGNO DI IMPARARE.
La curiosità e la voglia di sapere, imparare, capire, e in definitiva, di andare fino in fondo, sono sempre state caratteristiche del mio modo di essere e agire.
Questa necessità di comprendere le cose che mi circondano in profondità è stato il leit motif di tutta la mia vita, il punto centrale intorno al quale è girata la mia esistenza.
E quindi, non voglio e non posso rinunciare al bisogno di mettermi in discussione, di vedere fino a che punto posso arrivare, di cercare di varcare le barriere e andare oltre, non fermarmi davanti al primo muretto che mi trovo fra i piedi, soprattutto se per superarlo ci vuole un esercizio mentale.
Può darsi che questo sia uno dei motivi per cui mi sono subito appassionata a Internet dal momento che mi permette di indagare, investigare, appronfondire e confrontare.
La voglia di apprendere nozioni, di esperimentare cose nuove, di capire come funziona il mondo o almeno provarci, spesso mi fanno andare in crisi poiché mi rendo conto di quanto il mondo sia vasto e delle mie limitazioni nei suoi confronti. Ed è proprio questo affanno di non restare con le mani in mano davanti all'immensità della vita ciò che vorrei trasmettere alle mie figlie.
E spero di non perdere questa capacità di rimettermi in gioco e di mettere alla prova il mio piccolo cervello.

2 commenti:

  1. quanto si impara dai bambini! =)
    Ci auguriamo il tuo recupero dal intervento.
    Baci

    RispondiElimina
  2. Grazie!!! Sì, è vero. Da quando sono madre, scopro ogni giorno delle cose diverse che prima non riuscivo a vedere pur avendole sotto il naso!!
    Un saluto!!!

    RispondiElimina

Puoi lasciare qui il tuo commento sul tema