ATTENZIONE!!!

Ricordate: potete utilizzare il materiale che ho creato purché citiate la fonte.
Licenza Creative Commons
Papaveri e papere diIbone Bueno Vicente è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

Benvenuti al mio blog!

Grazie per il tempo che dedicate all'italiano!

mercoledì 16 giugno 2010

LE DIECI COSE A CUI NON VORREI RINUNCIARE... (5)

VIAGGIARE!!!
Viaggiare è per me come l'aria per i polmoni. Mi piace tutto dei viaggi: dal programmare la destinazione con tutto ciò che comporta fino alla riuscita o a volte dimenticanza di quanto programmato.
Per me è un'enorme via di sfogo mettermi di buzzo buono a cercare voli, alberghi, fare la rotta dei monumenti che dobbiamo vedere o dei posti dove possiamo andare ogni giorno. E quindi, sono felice facendo l'elenco delle cose da portare, dei chilometri fra le diverse città, delle previsioni del tempo e via dicendo.
Tempo fa odiavo il viaggio in sé, in senso che mi piaceva arrivare a destinazione ma il tragitto supponeva uno stress che non vedevo l'ora finisse. Poi, ho imparato ad apprezzare anche lo spostamento come qualcosa di avventuroso e pieno di possibilità se si affronta come una esperienza positiva e ovviamente, se la si fa con delle persone giuste. Questo è basilare.
In questo senso, i compagni di viaggio per una che, come me, ama viaggiare ma non certamente da sola, costituiscono il 50% del successo del viaggio progettato.
Io mi ritengo molto fortunata poiché ho trovato il compagno di viaggio perfetto per me. Tutti e due abbiamo gli stessi interessi e lo stesso modo di impostare le vacanze o anche solo le piccole gite. E debbo aggiungere che anche con le mie figlie mi ci trovo benissimo a viaggiare. Vedono gli spostamenti come un'occasione per divertirci insieme, per imparare cose nuove, per assaggiare cibi diversi e hanno una capacità di adattazione incredibile. Semmai sono io quella che rompe le scatole perché deve andare in bagno o perché ha fame o cose del genere.
Purtroppo con la mutilazione che il mio stipendio subirà a partire da questo mese, le possibilità di muoverci per il mondo, come abbiamo fatto finora, si restrongono drasticamente. Eppure, continuerò a sognare quel posto da scoprire insieme ai miei cari compagni da viaggio...

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi lasciare qui il tuo commento sul tema