ATTENZIONE!!!

Ricordate: potete utilizzare il materiale che ho creato purché citiate la fonte.
Licenza Creative Commons
Papaveri e papere diIbone Bueno Vicente è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

Benvenuti al mio blog!

Grazie per il tempo che dedicate all'italiano!

venerdì 6 agosto 2010

LE COSE A CUI NON VORREI MAI RINUNCIARE (6)

La Sicilia.
No, non è il titolo di un giornale, non almeno in questo caso.
Mi piace stare qui, tuffarmi nel mare cristallino mentre là, dall'altra parte dell'orizzonte, la Calabria mi saluta.
Mi piace andare a fare shopping, prendermi il mio ristretto che buono così non l'ho trovato altrove. Mi piace l'odore della salsa con il basilico che fluttua nell'aria del condominio e di pesce fresco vicino al porto.
Mi piace parlare con la gente, andare alla Fiera di Catania, fare la nostra gita immancabile a Castelmola e Taormina e camminare sulla strada principale di quest'ultima ricordando il giorno del nostro matrimonio.
Purtroppo la maleducazione e il menefreghismo prendono sempre più il sopravvento rispetto alla gente per bene ed educata.
Il traffico è ormai completamente irrecuperabile e la volgarità si sta stendendo a macchia d'olio. Peccato però che una terra magica, mitica, leggendaria e profondamente bella come la Sicilia si stia perdendo in mezzo all'abbandono, l'intolleranza e la prepotenza di quattro caffoni.
Per tutti gli altri, per coloro che amano questa terra e la trattano con il rispetto che si merita, questo piccolo post. Io la Sicilia me la porto sempre dentro il cuore.

Nessun commento:

Posta un commento

Puoi lasciare qui il tuo commento sul tema